domenica 22 febbraio 2015

Cheesecake New York per i suoi 10 mesi ^_*

Buon pomeriggio a tutte!!!
In questo post vi voglio proporre una torta che ho già rifatto due volte e che ho voluto fare per i 10 mesi della mia bambina (ora va per i 19 mesi !!) . Putroppo non riesco a mettervi tutte le torte dei suoi complimesi (fino all'anno) perchè alcune non mi ha soddisfatto però, quelle che mi son piaciute ve le voglio proporre!
Son rimasta anche un pochetto indietro nello scrivervele come avrei voluto e non le troverete tutte in ordine però non penso che ci siano problemi dato che la torta è la cosa che interessa di più!!!
Dovete sapere che questa cheesecake è stata una grande richiesta anche di mio marito per molto molto tempo. Fin'ora avevo temporeggiato perchè avevo un pò di "timore" a farla. Pensavo che fosse complicata invece mi son divertita e non l ho trovata difficile.
Questo è il mio risultato ^_* Non è perfetta però è davvero buonissima!!!!


Ingredienti:
  • 200 gr di biscotti (io ho usato i saiwa)
  • 150 gr di burro
  • 500 gr di philadelphia (io ho usato quello senza lattosio)
  • 100 ml di panna fresca (io ho usato quella vegetale)
  • 100 gr di zucchero
  • 2 uova intere
  • 1 tuorlo
  • 1/2 succo di limone
  • 1 bustina di vanillina
  • marmellata di fragole per ricoprire
Procedimento:
 
Per prima cosa iniziate a frullare i biscotti. Una volta frullati metteteli in una terrina e aggiungete il burro fuso e amalgamateli bene.
Stendete il composto in una tortiera imburrata e foderata con la carta da forno. Pressate bene aiutandovi con un cucchiaio e mettete in frigo per 30 minuti.
Intanto procediamo mettendo le uova in una ciotola insieme allo zucchero, la vanillina e il succo di 1/2 limone. Sbattete il tutto e unite il formaggio e la panna.
Mescolate e versate il composto sulla base di biscotti preparata precedentemente. 
Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per 1 ora.
Terminata la cottura lasciate raffreddare e mettete la marmellata. A questo punto riponete in frigo la torta per 4 ore e poi, finalmente, si può mangiare!!!
Ecco la mia fetta:
 
 
Davvero buona!!! La ricetta l ho presa sul sito della Philadelphia. Ce ne son davvero tantissime!!! 
Vi mando un bacione e alla prossima.

domenica 8 febbraio 2015

Salame di cioccolato

Buon pomeriggio a tutte!!!
In questo post vi voglio proporre un dolce che adoro tanto fare nel periodo Natalizio e che, l'anno scorso, ho rifatto per ben due volte ^_*.
Il dolce è il salame di cioccolato ed è davvero goloso ma semplicissimo da fare. Ci son diverse varianti perchè ho letto che in alcune ricette mettono i pistacchi ma io amo il tradizionale con solo i biscotti.
Ecco il mio risultato finale ^_*


Ingredienti:
  • 125 gr di zucchero
  • 125 gr di burro (o margarina)
  • 75 gr di cacao amaro
  • 50 gr di nocciole pelate e tritate
  • 1 uovo
  • 1 tuorlo
  • 100 gr di biscotti secchi (io ho usato i saiwa)
  • 1 cucchiaio di olio di semi di girasole
Procedimento:

In una ciotola lavorate, con un cucchiaio di legno, 1 uovo e 1 tuorlo insieme allo zucchero per 15 minuti. A bagnomaria sciogliete il burro o la margarina e unitelo al composto (io questo passaggio lo faccio prima di iniziare a mescolare le uova cosi che il burro si possa raffreddare un pò). Aggiungete anche il cacao amaro, i biscotti a pezzi e le nocciole. Mescolate molto delicatamente.
Una volta mescolato il tutto prendete un foglio di carta da forno e ungetelo con un pò di olio di semi. Mettete il vostro composto e dategli la forma di un salame. Chiudetelo sempre con la carta (io lo chiudo sempre a caramella ^_*) e mettetelo in frigorifero per 12 ore.
Una volta che il salame ha riposato le sue orette potete tirarlo fuori e servirlo tagliato a fettine.
E' davvero buonissimo...Ho visto, in giro nel web, che esiste anche la variante col cioccolato bianco...mi ispira e a voi?
Fatemi sapere se piace anche a voi questo dolce e cosa mettete oltre i biscotti e le nocciole?
Un bacio e alla prossima ricetta!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Politica dei cookie nel rispetto della direttiva del Garante della Privacy....

Il Garante della Privacy ha recepito una direttiva europea che impone agli amministratori delle pagine web di mostrare ai visitatori...