mercoledì 26 febbraio 2014

Spaghetti con il mio ragù d'arrosto avanzato ^_*

Buon pomeriggio a tutte!!!
Scusate per la mia piccola assenza ma, nei giorni scorsi, ero un pò stanca e non son riuscita ad aggiornare il blog!!
Spero di riuscire ad essere più costante ^_*
In questo post vi volevo proporre un'alternativa per recuperare un'arrosto di tacchino che vi può essere avanzato dal giorno precedente.
Quando ero incinta, con mio marito, ne presi uno solo che il giorno dopo non mi andava di mangiarlo riscaldato cosi l ho preso e l'ho trasformato in un buon ragù per condire la mia pasta ^_*
Ed eccolo qui il piatto ^_*

 
Ingredienti:
  • arrosto di tacchino avanzato 
  • passata di pomodoro
  • qualche cucchiaio di soffritto (carota, sedano e cipolla)
  • olio di oliva
  • spaghetti
  • sale e pepe (poco dato che l'arrosto è già saporito)
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
Procedimento:
 
Ho preso il mio arrosto avanzato e ho eliminato lo spago che lo avvolgeva. L ho tagliato a pezzetti grandi e poi li ho inseriti nel mixer. Li ho tritati grossolanamente, più o meno, come il macinato.
In una pentola ho messo un filo di olio di oliva e ho aggiunto qualche cucchiaio di soffritto.
Ho lasciato cuocere per qualche minuto stando attenta che non si bruci. A questo punto ho messo il mio arrosto tritato e l ho fatto cuocere per due minuti, mescolando spesso. Ho aggiunto il vino ed ho lasciato evaporare.
Una volta che il vino ha evaporato ho aggiunto la mia passata di pomodoro. Ho aggiustato di sale e pepe..ma giusto poco dato che l'arrosto era già saporito ed ho coperto con il coperchio. 
Lascio cuocere il tutto per circa un'oretta, un'oretta e mezza..mescolando ogni tanto per evitare che si attacchi.
Mentre sta per terminare la cottura mi preparo la pentola per gli spaghetti che una volta cotti andrò a condire con il mio sughetto..anzi, ragù e con una bella spolverata di grana.
Che dite? Spero che vi possa piacere e alla prossima ricettina ^_^

martedì 11 febbraio 2014

Focaccia di patate e pomodorini

Buona sera a tutte...
oggi, finalmente, c'è stato un pochino di sole ^_^. Era ora!!
Stasera vi propongo una focaccia. Io le adoro...ne vado proprio ghiotta e son la mia vera tentazione, soprattutto, se hanno le olive oppure i pomodorini e origano!!! Buonissime!!
Io ho provato a farla con le patate ed il mio risulatato è questo ^_*


Ingredienti:
  • 300 gr di farina
  • 15 gr di lievito di birra
  • pomodorini
  • 2 patate
  • 1/2 bicchiere di latte tiepido
  • olio di oliva
  • origano
  • sale
Procedimento:
 
Lessate le patate e lasciatele raffreddare. Schiacciatele o passatele al setaccio.
In una ciotola mettete la farina, il lievito sciolto in mezzo bicchiere di latte tiepido, due cucchiai di olio, il sale e le patate.
Lavorate il tutto con le mani aggiungendo un pò di acqua tiepida fino ad ottenere un'impasto morbido.
Fatelo lievitare per due ore.
Stendetelo sopra ad una teglia ben unta e una volta steso mettete i vostri pomodorini. Irrorate con l'olio e cospargete di origano. Cuocete nel forno per 30 minuti a 200°C.
Spero che vi possa piacere e alla prossima ricetta ^_^.

lunedì 10 febbraio 2014

Quiche di salmone e funghi

Buona sera a tutte!!!
Questa sera vi voglio proporre un piatto davvero delizioso che si può anche prestare ad essere un antipasto. 
Io non avevo mai provato la combinazione salmone e funghi ma mi è piaciuta molto ^_^.
Questo è il mio risultato. Scusate la foto!!


Ingredienti:
  • 1 rotolo di pasta sfoglia pronto oppure potete prendere 250 gr di pasta brisèe
  • 200 gr di salmone affumicato 
  • 250 gr di funghi champignon (io mischiai tre tipi di funghi ma per mia scelta ^_*)
  • 2 uova
  • 1 confezione di panna liquida 
  • prezzemolo
  • noce moscata
  • sale
  • pepe
Procedimento:
 
Tagliate a listarelle un terzo del vostro salmone. Passate il resto nel mixer insieme ai funghi,la panna,sale, pepe e un pizzico di noce moscata.
Montate gli albumi montati a neve ed incorporateli al composto preparato nel mixer.
Versate il composto nella tortiera rivestita con la sfoglia e guarnite con le fettine di salmone che avete tenuto da parte..
Io ho anche voluto fare una piccola decorazione con la sfoglia avanzata ^_*.
Cuocete in forno a 180°C per 35 minuti. State però sempre attente!!
Una volta cotta, sfornatela, e fatela raffreddare un pochino. Servite ^_*
Spero che vi possa piacere e alla prossima ricettina ^_*

sabato 8 febbraio 2014

Crostata alla crema di limone per mio marito ^_*

Buon pomeriggio a tutte!!!
In questo breve momento di relax vi voglio mostrare una crostata che feci, l'anno scorso (ad Ottobre!) per il compleanno di mio marito ^_*
Non è perfetta nella decorazione però era davvero buona ^_*


Ingredienti:



  • 1 busta di preparato per crema al limone di Polenghi 
  • farina di pistacchi di Bacco 
  • 300 ml di latte (io ho usato quello di soia)
  • 250 gr di farina
  • 125 gr di burro
  • 70 gr di zucchero
  • 2 uova
  • 1 scorza di limone grattata
  • sale
  • 1 bustina di vanillina
Procedimento:
Ammorbidite il burro a temperatura ambiente.
In una ciotola setacciate la farina e mescolatela con un pizzico di sale, lo zucchero e la scorza grattata di un limone. Versatela a fontana su una spianatoia (ma io lo faccio direttamente nella ciotola) e praticate un buco al centro dove aggiungerete il burro ammorbidito e ridotto a pezzetti. Impastate il tutto fino a renderlo come sabbia ed aggiungete i tuorli (io ho voluto tenere le due uova intere). Aggiungete un pò di acqua all'impasto (io non l ho messa dato le due uova intere) per aiutarvi a impastare e ad amalgamare bene gli ingredienti..ma non fredda e non tanta..ne basta poca e a temperatura ambiente ^_*. Lavorate il tutto per pochi minuti e raccoglietelo a palla. Fatelo riposare per una mezz'oretta nel frigo.
Una volta che la pasta è pronta imburrate uno stampo da crostata o uno stampo del diametro di 28 cm e foderatelo con la pasta.
Bucherellate il fondo e infornate, nel forno, preriscaldato a 180°/ 200°C per 30 minuti. Fatela raffreddare.
Nel frattempo iniziate a preparare la crema.



Versate in una terrina 300 ml di latte a temperatura ambiente. Aggiungete gradualmente la busta mescolando.
Aggiungete il contenuti di una dosetta di succo di limone.
Lavorate il preparato con uno sbattitore elettrico per alcuni minuti fino ad ottenere una crema liscia e omogenea.
Una volta che la vostra crema è pronta versatela sulla crostata e livellatela bene. Mettete nel frigo a riposare per qualche ora.
Togliete dal frigo e, aiutandovi con uno stencil da torta, o voi a mano libera create dei disegni con la farina di pistacchio. Fate molta attenzione e con molta delicatezza quando togliete lo stencil altrimenti rischiate di rovinare i vostri decori ^_*
A questo punto mettete ancora nel frigo e prima di servire tirtatea fuori in modo che non sia troppo fredda e soprattutto troppo indurita!!!
Spero che vi possa piacere e alla prossima ricettina!!!

giovedì 6 febbraio 2014

Involtini di sarde al forno con polenta

Buonasera a tutte!!!
In questo post vi voglio proporre una ricetta davvero interessante. E' un secondo piatto di pesce molto veloce da preparare ma richiede un pò di tempo per la sua marinatura.
Prima di mostrarvi tutto vi chiedo scusa per le foto..non son stupende ma, in quel periodo, io stavo allattando la piccola e mio marito si occupava di terminare la cena per noi...immaginate come eravamo messi ^_*
Ma ecco il piatto finale:


Ingredienti:


  • una confezione di polenta bianca (io ho usato quella di Polenta Valpadana)
  • 800 gr di sarde pulite e diliscate
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 6 acciughe sott'olio
  • 1 limone
  • 2 cucchiai di senape (che io non ho messo)
  • 30 gr di pinoli (che non ho messo)
  • 4 cucchiai di olio di oliva
  • 2 pomodori maturi
  • un pizzico di origano
  • sale e pepe
Procedimento:
Tritate lo spicchio di aglio con il prezzemolo e le acciughe.
Unite il succo del limone, la senape, sale e pepe.
Lavate e asciugate le sarde e mettetele in un piatto grande. Versatevi sopra la marinatura e lasciatele insaporire per un'ora.
Nel frattempo potete tagliare la vostra polenta a fettine e cuocerla nel forno finchè non risulta croccante.
Scolatele, distribuitevi sopra i pinoli e arrotolate fermando con uno stuzzicadente.
In una teglia unta di olio disponete i vostri involtini cospargendoli con i pomodori maturi tagliati a fette, lo spicchio di aglio, 2 cucchiai di olio, la marinatura e l'origano.
Cuocete il tutto in forno a 180°C per 15 minuti.
Queste sono le nostre sarde dopo averle cotte nel forno.

Spero che vi possa piacere e alla prossima ricettina ^_*
Un bacionee...

lunedì 3 febbraio 2014

Nasello agli aromi

Buona sera a tutte!!!
Stasera, sul blog, vi voglio proporre una ricetta che ho realizzato molto tempo fà ma che mi è piaciuta.
Sfogliando uno dei miei libri ho trovato questa che adoriamo!! 
Oltre ad essere super veloce è anche gustosissima.
Io l ho accompagnata a delle bruschette di pane con olio ed aglio...si sposano benissimo ^_*
Ma ecco il mio piatto....


Ingredienti:
  • il succo di un limone (io ho usato il succo di limone Polenghi)
  • 800 gr di filetti di nasello (ma va bene anche il merluzzo o la platessa. Io ho fatto quelli surgelati ma potete fare anche quelli freschi)
  • 3 cucchiai di prezzemolo tritato 
  • 1 spicchio di aglio tritato finemente
  • 1,5 dl di olio di oliva
  • sale
  • pepe
  • 2 cucchiai di origano secco
Procedimento:
Scaldate il forno a 180°C e nel frattempo, in una ciotola, miscelate il succo di limone, l'olio con il prezzemolo, l'aglio e metà dell'origano.
Salate e pepate.
Disponete il nasello in una teglia e cospargetelo con l'origano rimasto.
Salate, pepate e cuocete per 10 minuti in forno.
Girate il pesce e proseguite la cottura ancora per altri 10 minuti. Conditelo con l'emulsione preparata.
Per le bruschette vi basta prendere un pò di fette di pane ed ungerle un pochino. Le infornate fino a quando non diventano dorate e, una volta pronte, strofinate l'aglio ^_*
Spero che vi possa piacere e alla prossima ricetta!!!

domenica 2 febbraio 2014

Antipasto di polenta ^_*

Buona Domenica a tutte!!!
In questo pomeriggio uggioso vi voglio proporre un delizioso antipasto da realizzare con la polenta. 


Ingredienti:

 
  • una confezione di Polenta "Happy Mais" di Polenta Valpadana
  • affettato a scelta (io ho fatto pancetta con aglio e crudo)
  • carciofini sott'olio
  • grana
Procedimento:

Prendete la vostra confezione di polenta ed una volta aperta e scolata dall'acquetta tagliatela a fettine, ma, non troppo fini e nemmeno troppo spesse.
Sul fornello scaldate una piastra o bistecchiera ed una volta che è ben calda adagiatevi le vostre fettine di polenta. Cuocetele da entrambe i lati fonchè non prendon i segni della piastra ^_*


Una volta che, i vostri dischetti, son pronti adagiateli su un piatto e iniziate a guarnirli.
Io ho fatto metà con pancetta all'aglio e scaglia di grana e l'altro con crudo e carciofini.
Potete davvero guarnirli come più preferiti e son davvero ottimi per un'aperitivo.
Che dite? Spero vi possa piacere e un bacioneee 

sabato 1 febbraio 2014

Una farfalla per i tuoi 5 Mesi ❤‿❤

Buona sera a tutte!!!
Ieri vi ho pubblicato la ricetta della torta per i 4 mesi della mia pupetta. Questa sera, invece, vi propongo quella dei suoi 5 mesi!!!


Ingredienti:
  • 80 gr di mandorle pelate e tritate
  • 80 gr di nocciole tostate e tritate
  • 70 gr di cioccolato fondente 
  • 4 uova
  • 100 gr di zucchero
  • 1 tazzina di caffè ristretto oppure di orzo (come ho fatto io)
  • 2 cucchiai di farina
  • 50 gr di burro
  • 1 cucchiaio di cacao amaro
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di lievito per dolci (che ho messo io ma la ricetta non lo prevede)
  • cacao (io ho messo lo zucchero a velo)
Procedimento:
 
Imburrate ed infarinate una tortiera di 22 cm oppure potete utilizzare, come ho fatto io, uno stampo in silicone. Preriscaldate il forno a 180°C.
Riempite d'acqua un pentolino e portate ad ebollizione. Scottate le mandorle, scolatele, asciugatele e pelatele. Tritatele finemente.
Mettete le nocciole su una placca da forno e tostatele per qualche minuto. Strofinaltele con un canovaccio per eliminare la pellicina. Tritale finemente.
Versate in un tegamino il caffè e fatelo scaldare. Unite il cioccolato tritato e lasciatelo sciogliere completamente mescolando in continuazione.
In una ciotola lavorate i tuorli con lo zucchero, poi unite al composto il cioccolato fuso, le mandorle, le nocciole, il burro fuso, la farina e il lievito. Montate gli albumi a neve ferma con un pizzico di sale e amalgamateli delicatamente al composto.
Versate il tutto nella tortiera e cuocete per 30 minuti. Una volta pronta lasciatela raffreddare nella tortiera per una decina di minuti.
Cospargete di cacao o zucchero a velo e guarnite con qualche mandorla o nocciola. Io ho usato della granella di cioccolato fondente per fare il numerino!
Spero che vi possa piacere e alla prossima ricettina.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Politica dei cookie nel rispetto della direttiva del Garante della Privacy....

Il Garante della Privacy ha recepito una direttiva europea che impone agli amministratori delle pagine web di mostrare ai visitatori...