lunedì 28 ottobre 2013

Fettine di manzo alla pizzaiola

Buona sera a tutti...
oggi riesco ad aggiornare un pò il blog e son felicissima perchè mi mancava....
Sono anche felice di proporvi un secondo piatto..So che non ne propongo molti però mi son ripromessa di farlo dato che ho trovato delle gustosissime ricettine ^_*
Questo piatto, che vi propongo in questo post, è davvero buono ma dovete stare attente nella cottura della carne perchè il manzo tende a diventare duro e stopposo se cotto troppo.
Ma ecco il mio piatto:



Ingredienti:
  • 800 gr di fettine di manzo tenero 
  • 500 gr di pomodori (io ho usato una passata)
  • 3 cucchiai di capperi sotto sale
  • 3 spicchi di aglio 
  • origano
  • olio di oliva
  • sale e pepe

Procedimento:

Preparate un trito con gli spicchi di aglio e i capperi lavati e ben strizzati. In una padella scaldate l'olio e versate il trito e poi i pomodori spellati (privati anche dei semi e tagliati a pezzetti) o la vostra passata o polpa.
Insaporite con l'origano e lasciate restringere per una decina di minuti. Aggiungete le vostre fettine di carne, aggiustate di sale e pepe e cuocete, a fuoco basso, per una mezz'oretta (con coperchio). Se risulta acquoso togliete il coperchio e cuocete per qualche minuto facendo attenzione che i vostri filetti rimangano coperti nel sugo.
Aggiungete all'ultimo i capperi...
Che ne dite? Spero che vi possa piacere e alla prossima ^_*

Maccheroni sfiziosi ^_*

Buona sera...
questo primo piatto è davvero veloce, semplice e gustoso ^_*


Ingredienti:
  • 300 gr di maccheroni
  • 200 gr di piselli (io ho usato quelli surgelati)
  • 200 gr di pomodori pelati (io ho usato la passata)
  • 1 cipolla (ne ho messa mezza)
  • prezzemolo
  • olio
  • sale e pepe
Procedimento:

In una pentola mettete un pò di olio e i piselli, la cipolla e i pomodori.
Salateli leggermente e cuocete per una decina di minuti a fuoco basso. Mentre il sughetto procede passate a lessare la vostra pasta. Una volta pronta, scolatela, e conditela con il sughetto. Spolverizzate con del prezzemolo e un pò di olio. 
E' molto molto semplice ma buonissima e soprattutto...salvatempo ^_*
Spero che vi possa piacere e alla prossima ricettina ^_*

Torta Farcita di Pere e Amaretti

Buona sera...
eccomi ancora con voi, e questa volta, vi voglio proporre la mia seconda torta, che ho realizzato, in occasione del secondo mesetto della mia piccola Sofia ^_*
E' una torta dal sapore davvero buono e, decisamente, autunnale...



Ingredienti:
  • 400 gr di farina
  • 200 gr di burro
  • 200 gr di zucchero
  • 1 scorza di limone
  • 1 bustina di lievito in polvere
  • 200 gr di amaretti tritati
  • 100 gr di cioccolato tritato
  • 1 cucchiaio di rum (che io non ho messo)
  • 2 pere (io ne ho messa una sola)
  • 1 uovo
  • 25 gr di zucchero di canna
Procedimento:

Su un piano di lavoro preparate la pasta frolla impastando la farina setacciata con il lievito, il burro, lo zucchero, la scorza di limone grattata. Dividetela in 2 parti, di cui una più grande.
Stendete con un mattarello questa parte più grande e adagiatela in una teglia, su cui avrete messo un foglio di carta da forno.
Rialzate i bordi della pasta e bucherellate la superficie con una forchetta.
Distribuite metà degli amaretti con metà del cioccolato e, sopra, stendete le pere tagliate finissime in modo uniforme.
Sopra alle pere fate uno strato di amaretti e cioccolato. Se lo usate, spruzzate il rum.
Stendete l'altro disco di pasta frolla e coprite la torta sigillando bene i bordi. Bucherellate la superficie della pasta con uno stuzzicadenti.
Spennellate la superficie con l'albume dell'uovo montato a neve e spolverizzate con lo zucchero di canna. Cuocete nel forno, preriscaldato,a 170-180°C per 40 minuti.
Ed ecco la fettina ^_*


Io, sulla torta, mi son fatta avanzare un pò di pasta per applicarci il numero 2..il suo secondo mesetto ^_*
La torta è davvero buona e, ve lo dice una che le pere non le ama moltissimo ^_*
Spero che vi possa piacere e alla prossima tortina per la mia piccola Sofia (ce l ho già in mente e spero che riesca come voglio)... Kiss

domenica 27 ottobre 2013

Spaghetti Infilzati

Qualche settimana fà son riuscita a comprare il nuovissimo libro di Benedetta Parodi "E' Pronto". Son felicissima di averlo comprato e ho già in mente di prenderne un'altro perchè le sue ricette son sempre sfiziose e riescono sempre...
Sfogliando questo libro e, facendo mente locale degli ingredienti che avevo nel frigo, mi son imbattuta in questa buonissima e sfiziosa ricettina...cosi volevo condividerla con voi (come farò con tante altre) e so che farà moltissima gola ai vostri bimbi perchè ci sono i wurstel ^_*



Ingredienti:
  • 300 gr di spaghetti
  • 1 confezione di wurstel
  • 500 gr di passata di pomodoro
  • 1/2 cipolla
  • basilico (che ho dimenticato..la fretta!!)
  • ketchup q.b (io non l ho messo)
  • olio di oliva
  • sale

Procedimento:

Tagliate i wurstel a fette spesse circa 2 cm (mi raccomando altrimenti si rompono in cottura se li fate sottili) e, infilzate in ciascuna rondella 5 o 6 spaghetti, posizionando a metà il tocchetto di wurstel.
Preparate la vostra acqua salata e cuoceteli normalmente finchè gli spaghetti non saranno cotti.
Nel frattempo dedicatevi al vostro sughetto: in una pentola fate soffriggere la vostra cipolla nell'olio e unite la passata di pomodoro. Aggiustate di sale.
Una volta che avrete scolato la vostra pasta (delicatamente), conditela con il sughetto e, se lo avete fresco, aggiungete il basilico. Se volete potete aggiungere anche il ketchup..solo una spruzzata.
Che ne pensate? Io l ho trovata davvero buona ^_* E' un primo che rifarò volentieri..e anche l'idea di infilzare i wurstel negli spaghetti è carinissima..e può essere divertente anche per i vostri bimbi.
Un bacione e alla prossima ricettina firmata Parodi ^_*

Tortine "spaventose" al cioccolato ^_*

Buona domenica a tutte e tutti ^_*
In questi giorni sto cercando di realizzare tante cose carine per Halloween. Io adoro un sacco questa festa e tutte le dolcezze che si posson realizzare per festeggiare questa giornata particolare.
Qualche anno fà, mia sorella, mi regalò tre formine (teschio, zucca e fantasmino) che non son mai riuscita ad utilizzare.
Ieri, cercando un pò tra i miei libri, ho trovato una torta davvero deliziosa che io ho realizzato in tortine. Voi, se volete, potete metterla in una normale tortiera.
Avrei voluto renderle più carine ma non ho avuto molto tempo perchè la piccolina chiamava e quindi ho dato solo un pò di zucchero a velo...


Ingredienti:
  • 200 gr di farina
  • 2 uova
  • 150 gr di zucchero
  • 75 gr di burro (io ho usato la margarina)
  • 75 gr di cioccolato fondente (io ho usato quello al latte di un uovo che avevo)
  • 1 tazzina di caffè (io ho usato caffè di orzo)
  • 1 bustina di lievito in polvere
  • zucchero a velo
  • sale
Procedimento:

Fate sciogliere lo zucchero con le uova, mescolando a lungo in modo da ottenere una crema soffice. Incorporate alla crema il cioccolato fuso ed il burro che avrete fatto sciogliere a bagnomaria. Aggiungete la tazzina di caffè e, poco alla volta, la farina mista al lievito e ad un pizzico di sale.
Lavorate bene e a lungo l'impasto poi, se non avete gli stampini imburrate e infarinate una tortiera e versatelo. Infornate per 30 min a 180°C. Se, invece, li volete mettere negli stampini imburrateli ed infarinateli e infornate, sempre a 180°C, per 10/15 minuti. Sfornate, fate raffreddare e cospargete di zucchero a velo.
I miei tortini son risultati soffici e davvero delicati,secondo me, ci stava benissimo anche un  pizzico di cannella...Li avrebbe resi ancora più golosi.
Spero che vi possano piacere e alla prossima ricettina ^_^

martedì 22 ottobre 2013

Crostata alle due marmellate

Buon pomeriggio!!!
Sono un pò in ritardo a presentarvi alcuni dolcetti che ho fatto per la mia bambina. Ho deciso che ogni mese festeggeremo insieme con un dolcetto e per il suo primo mese ho voluto realizzare una deliziosa crostata con..non una, ma, due marmellate ^_^




Ingredienti:
  • 250 gr di farina
  • 125 gr di burro
  • 70 gr di zucchero
  • 2 uova
  • 1/2 limone
  • sale
  • due marmellate a vostra scelta. Io ho usato quella di albicocche e quella di pesca e fragole di Albergian.





Procedimento:

Per prima cosa ci occuperemo di preparare la base della nostra crostata, ovvero, la pasta frolla. Io, questa l ho provata e, vi devo dire che l ho trovata davvero buonissima rispetto a tutte quelle che ho provato seguendo altre ricette ^_*
In una ciotola setacciate la farina e mescolatela con un pizzico di sale, lo zucchero e la scorza grattata di un limone. Versatela a fontana su una spianatoia (ma io lo faccio direttamente nella ciotola) e praticate un buco al centro dove aggiungerete il burro ammorbidito e ridotto a pezzetti e i tuorli (io ho voluto tenere le due uova intere). Aggiungete un pò di acqua all'impasto (io non l ho messa dato le due uova intere) per aiutarvi a impastare e ad amalgamare bene gli ingredienti..ma non fredda e non tanta..ne basta poca e a temperatura ambiente ^_*. Lavorate il tutto per pochi minuti e raccoglietelo a palla. Fatelo riposare per una mezz'oretta nel frigo.
Una volta che la pasta è pronta imburrate uno stampo da crostata o uno stampo del diametro di 28 cm e foderatelo con la pasta. Lasciatevene da parte una piccola parte che vi servirà per fare il numerino e gli spicchi.
Bucherellate il fondo con uno stuzzicadenti e costruite i vostri separatori facendo delle listarelle che andrete a disporre sulla base. Riempite gli spicchi con la vostra marmellata alternandoli ed infine, al centro, posizionate il numerino..Nel mio caso è 1... il suo primo mese!! ^_^
Cuocete la crostata a 180°C per 30 minuti. Fate raffreddare e occhio alle marmellate che bruciano..
Servite ^_^
Spero che vi possa piacere..a noi un sacco!!! Alla prossima ricettina!!!

venerdì 11 ottobre 2013

Filetti di pesce con riso saltato

Buonasera!!!
Che bello aggiornare il blog...e mi fà tanto piacere leggere i vostri dolcissimi commenti..Grazie di cuore a tutti e tutte ^_^.
In questo post vi voglio proporre una ricetta che ho provato per la primissima volta e che è davvero, ma davvero, buono!!!
Mio marito ne è stato davvero contento.. e anche io ^_*
Ed ecco il mio piatto:


Ingredienti (io li ho divisi per due persone ^_*):
  • 650 gr di filetti di pesce (sogliola, merluzzo o pagello...che è quello che ho usato io)
  • 400 gr di riso a chicco lungo
  • 2 cipolle tritate finemente (io ne ho messo solo mezza)
  • 2 spicchi di aglio sbucciati e affettati finemente 
  • 2 cucchiai di olio di oliva
  • 40 gr di burro
  • 2 cucchiai di coriandolo tritato finemente (io ho usato il prezzemolo)
  • sale e pepe
Procedimento:

Cuocete il riso in abbondante acqua bollente salata per 15 minuti o finchè sarà tenero. Scolatelo.
Nel frattempo che il riso cuoce rosolate le cipolle e l'aglio, con olio e burro,a fuoco medio finchè l'aglio sarà leggermente dorato.
Unite il pesce e fatelo cuocere per 4 minuti. Salate, pepate, girate il pesce e proseguite la cottura per altri 4 minuti o finchè sarà cotto.
A questo punto trasferite il pesce su un piatto e tenetelo al caldo.
Mettete il riso nella padella dove avete cotto il pesce e saltatelo per 2 o 3 minuti o finchè sarà ben caldo e avrà assorbito il sugo di cottura del pesce.
Trasferitelo su un piatto da portata e disponetevi sopra il pesce. Guarnite con coriandolo o prezzemolo e servite caldo.
Che ne pensate? 
Spero che vi possa piacere..un bacioneee 

Gnocchi con funghi e zucchine ^_*

Ieri, nel post di presentazione sull'azienda Polenta Val Padana (se non lo avete letto lo trovate qui), vi scrissi che avevo già provato i loro gnocchi freschi di patate. In questo post vi voglio proporre la mia ricettina che, oltre ad essere davvero buona, è anche velocissima da preparare.




Ingredienti:


  • 1 confezione di gnocchi di patate freschi (io ho usato quelli di Polenta Valpadana)
  • 250 gr di funghi misti congelati
  • 350 gr di zucchine tagliate a dadini (io ne ho usate 2 piccole)
  • 2 cucchiai di rosmarino tritato finemente
  • 20 gr di burro
  • sale e pepe

Procedimento:

Fate rosolare il rosmarino, in una padella, con burro a fuoco medio per due minuti.
Unite le zucchine e i funghi e cuocete per 10 minuti o finchè saranno teneri.
Cuocete,nel frattempo, gli gnocchi e una volta che saliranno a galla scolateli ,con un mestolo, ed uniteli alle verdure.
Lasciate insaporire, a fuoco alto, per qualche minuto. Regolate di sale e pepe e servite subito.
Spero che vi possa piacere. A noi è piaciuta davvero un sacco ed era la prima volta che provavo questa combinazione di sapori...
Un bacione e alla prossima ricettina ^_*

Fusilli con speck, gorgonzola e pesto di mandorle (a modo mio)

Questo primo piatto che vi voglio proporre è stato realizzando combinando due ricette..Ho voluto provare a sperimentare un pò prendendo gli ingredienti (che avevo anche a disposizione) e facendoli sposare tra di loro creando comunque una loro armonia.
Avevo il timore che non mi sarebbe riuscita ed invece è venuta proprio buona. Certo, che, se siete a dieta rigida questo primo piatto è meglio evitarlo perchè è molto ricco ^_^...


Ingredienti:

  • qualche cucchiaio di pesto alle mandorle Bacco
  • speck tagliato a listarelle 
  • mezza cipolla
  • gorgonzola
  • vino bianco
Procedimento:

Mettete a lessare la vostra pasta e ,nel frattempo, occupatevi del sughetto mettendo a soffriggere la vostra cipolla con un pò di olio.
Aggiungete lo speck, che avrete tagliato a listarelle, e lo fate cuocere per qualche minuto. Sfumate con il vino e fate evaporare.
Aggiungete qualche cucchiaio di pesto alle mandorle e il vostro gorgonzola. Fateli sciogliere e aggiungete qualche cucchiaio di acqua di cottura per renderlo più liquido. Spegnete e, una volta che la pasta è pronta, fate mantecare il tutto. Se il sughetto risulta troppo denso aggiungete ancora dell'acqua.
Spero che vi possa piacere e alla prossima ricettina ^_*

Pasta con pesto mantovano e funghi (a modo mio)

Ciao a tutti...
nei giorni passati, e anche il mese in cui sono stata assente, ho provato diverse ricette..ed ora mi sto preparando, o meglio, sono alla ricerca di nuove ricette per Halloween.. Io lo adoro!!!
Oggi, però, vi voglio proporre una ricetta di mia invenzione. Non pensavo che sarebbe riuscita perchè il pesto mantovano è già buono cosi e si sposa benissimo con il riso ma è venuto buono anche nella mia versione ^_* 




Ingredienti:


  • pasta (io ho usato le conchiglie di Verrigni)
  • pesto mantovano (io ho usato metà confezione piccola)
  • 1 scatola di funghi chiodini
  • olio
  • mezza cipolla
  • Vinchef (qualche tappo)
  • passata di pomodoro 
Procedimento:

In una padella mettete un pò di olio e soffriggete la vostra cipolla. Aggiungete il vostro pesto sgranato con la forchetta e rosolatelo per qualche minuto.
A questo punto aggiungete qualche tappo di vinchef e fatelo evaporare.
Una volta evaporato aggiungete la vostra passata. Non vi aggiungo pepe o sale, in quanto, il pesto è già molto saporito di suo.
Fate cuocere per circa 1 oretta con il coperchio mescolando ogni tanto.
Togliete il coperchio e proseguite ancora la cottura per qualche minuto. Aggiungete i funghi e lasciate sul fuoco ancora per 5 minuti.
Lessate la vostra pasta e una volta cotta fatela mantecare con il sughetto. Servite con una spolverata di grana ^_*
Spero che vi possa piacere e alla prossima...

giovedì 10 ottobre 2013

Vi presento "Polenta Valpadana"

Buon pomeriggio!!! Eccomi tornata dopo una bella pausa dal blog per via della maternità e della nascita della mia dolcissima bimba ^_*
La cucciola cresce davvero ogni giorno ed è un tesoro anche se, le cattive colichette, la stanno un pò disturbando :-(((
Per il resto tutto a posto...e son davvero felicissima di riprendere a scrivere e a proporvi le mie ricettine. 
Prima di deliziarvi con le ricette (perchè ne ho ^_*) son lietissima di presentarvi un'azienda, la polenta valpadana,che mi ha, gentilmente, dato la possibilità di poter provare i loro prodotti. Devo, inoltre, ringraziare Vanessa che è stata davvero gentilissima a portarmeli di persona e con la quale ho avuto il piacere di scambiare quattro parole. Mi ha fatto davvero un sacco di piacere.. ^_^
Prima di mostrarvi che cosa proverò vi voglio presentare un pò l'azienda.
L'azienda padovana produce, dal 1983, polenta bianca e gialla. E' molto attenta a mantenere la qualità dei propri prodotti conservando tutti gli aspetti della cottura come quelli di una volta, proprio per non alterare il naturale sapore del mais.
Oltre alle polente hanno anche una vasta gamma di prodotti come gnocchi freschi di patate e gnocchi alla romana. Pasta fresca e una varietà di farine e panificati.
Ma ora vi mostro che cosa proverò ^_^



-  due confezioni di polenta gialla
- una confezione di polenta da agricoltura biologica
- due confezioni di polenta bianca
- una confezione di gnocchi di patate freschi (già provati ^_*)
- due confezioni di prodotti da forno, i rotolini e i mais pan. 
- due confezioni di polenta aromatica ai funghi
- due confezioni di happy mais
- due confezioni di gnocchi alla romana

Son davvero felice e non vedo l'ora di iniziare a provarle in tante gustose ricette...ovviamente i gnocchi li ho già fatti e vi metterò la ricettina. Ho provato anche i mais pan e son davvero buonissimi...ottimi per accompagnare gli affettati nei vostri aperitivi...
Vi lascio il loro link qui sotto cosi potete andare a vedere anche gli altri loro prodotti...
www.polentavalpadana.it
Ringrazio ancora Vanessa per la sua gentilezza e disponibilità e vi mando un grosso bacione...
Alla prossima ^_^
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Politica dei cookie nel rispetto della direttiva del Garante della Privacy....

Il Garante della Privacy ha recepito una direttiva europea che impone agli amministratori delle pagine web di mostrare ai visitatori...