mercoledì 26 novembre 2014

Il mio minestrone ^_*

Eccomi di nuovo!!!
Visto l'arrivo di questo tempo freddo e umido cosa c'è di meglio di un buon minestrone per scaldarsi?
Io lo faccio diverse volte e lo adoro perchè ci metto anche i miei adorati fagioli....
Ma eccolo qui sotto!!!


Ingredienti:
  • 1 carota
  • 1 patata media
  • 1 zucchina
  • 1 piccola cipolla
  • 1 costa di sedano
  • 50 gr di piselli
  • 50 gr di fagioli borlotti
  • 1 mazzetto di basilico 
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 2 cucchiai di olio di oliva
  • sale
  • pepe 
  • 150 cl di brodo vegetale (io uso il dado per fare più veloce)
Procedimento:
Come prima cosa mi preparo il brodo con il dado ma se lo avete fatto in casa da voi è molto meglio. 
Pulite le vostre verdure e tagliatele a tocchetti.
Tritate il sedano, la carota e la cipolla e rosolateli nell'olio per qualche minuto. Aggiungete le vostre verdure a tocchetti, versate il brodo e il vostro prezzemolo e basilico. Aggiustate di sale e pepe e
cuocete il tutto per 40 minuti.
Una volta pronto servite con una bella spolverata di formaggio grattuggiato o con un bel formaggino!!!
Spero che vi possa piacere e alla prossima!
Fatemi sapere anche voi come lo fate e se avete dei suggerimenti..mi fà sempre piacere scambiarci opinioni!!! Ci conto!!!

Torta di melanzane e pomodorini ^_*

Buongiorno a tutti!!!!
Scusate la mia latitanza a scatti dal blog, ma questo periodo, è un pò cosi cosi. Sto facendo diverse cose mediche e la bimba poi mi occupa molto quindi il tempo che trovo lo devo dividere tra questi due blog. Oggi però ho intenzione di aggiornarlo con diverse ricette e voglio partire da una torta salata che ho fatto qualche giorno fà...Il risultato mi è piaciuto ed anche come sapore era molto buona e delicata ^_*


Ingredienti:
  • 200 gr di farina
  • 90 gr di margarina ammorbidita (o burro)
  • 1 uovo sbattuto
  • 90 gr di parmigiano grattato
  • sale
  • 500 gr di melanzane (io ne ho messa solo una)
  • 150 gr di pomodorini ciliegia
  • 2 cucchiai di olio di oliva
  • 3 uova
  • 2 dl di panna fresca 
  • 50 gr di olive nere
  • 1 cucchiaio di basilico spezzettato
  • 1 cucchiaio di menta spezzettata
  • sale e pepe
Procedimento:
 
Iniziate a preparare la vostra pasta setacciando la farina ed il sale in una terrina capiente. Formate un buco al centro e aggiungete la margarina (o burro), l'uovo sbattuto e metà del parmigiano. Impastate fino ad ottenere un'impasto liscio. NON AGGIUNGETE ACQUA ANCHE SE ALL'INIZIO L'IMPASTO PUO' RISULTARE UN PO'DIFFICILE MA FORTE CHE IMPASTATE L'IMPASTO DIVENTA LISCIO E PRENDE UNA BELLA CONSISTENZA.
Dategli la forma di una palla e avvolgetelo nella pellicola. Riponetelo per 30 minuti in frigo a riposare.
Accendete il vostro forno a 200°C e iniziate a rivestire uno stampo a cerniera del dm di 24 cm con la carta da forno. Io ho voluto utilizzare lo stampo da crostata... ^_*
Trascorso il tempo di riposo della pasta, stendetela col mattarello in una sfoglia di 5 mm (io ho fatto ad occhio..non son stata molto precisa) e trasferitela nella vostra tortiera. Ritagliate i bordi e punzecchiatela con la forchetta.
Tagliate le vostre melanzane in 4 fette longitudinali..(io ho voluto fare più fette per comodità e perchè non le amo troppo spesse).
Conditele con l'olio e grigliatele per 15 minuti o finchè non compaiono i segni della griglia.
Disponete le melanzane sulla base e riempite gli spazi con i pomodorini. Sbattete le uova con la panna, il rimanente parmigiano, le olive, il basilico, la menta, il sale e il pepe. Versate questo composto sulle verdure ed infornate per 20/25 minuti o fichè risulta ben dorata. Fatela raffreddare, una volta pronta, e poi servitela.
Spero che vi possa piacere e alla prossima ricettina!!!

sabato 8 novembre 2014

Torta con mele

Buongiorno a tutte!!!
Oggi vi voglio proporre una torta veloce e davvero molto buona con le mele. L ho fatta per il compleanno di mio marito e ne è rimasto davvero contento ^_^.


Ingredienti:
  • 200 gr di farina
  • 175 gr di zucchero
  • 4 uova
  • 50 gr di margarina fusa
  • 15 gr di lievito in polvere
  • 2 dl di latte di soia
  • 3 mele
  • 4 cucchiai di gocce di cioccolato
  • zucchero a velo
Procedimento:
In un recipente iniziate a mescolare la farina, lo zucchero, le uova, la margarina fusa, il lievito ed il latte. Dovrete ottenere un composto omogeneo.
Aggiungete, per ultimo, le mele sbucciate tagliate e pezzettini e le gocce di cioccolata. Mescolate.
Imburrate e infarinate una tortiera tonda. Versate il vostro composto nella tortiera. Cuocete in forno già caldo per 35/ 40 minuti a 180°C.
Per controllarne la cottura potete usare la tecnica dello stuzzicadente che deve risultare asciutto. Fate raffreddare e spolverizzate con lo zucchero a velo.
Nella foto qui sotto vi mostro la fettina di torta ^_*
Purtroppo le gocce mi son andate nel fondo ma l hanno resa buona lo stesso perchè era croccantina ^_*
Spero che vi possa piacere e alla prossima!!!

venerdì 17 ottobre 2014

Risotto al radicchio rosso e salamella mantovana

Buon pomeriggio a tutte,
non sono sparita di nuovo ma, sto rimettendomi alla pari con il primo blog, e quindi faccio un pò fatica a scrivere contemporaneamente su entrambi, ma ci sto provando!!!
Oggi,vi voglio proporre un bel risotto che ho voluto sperimentare più di una volta con mio marito. Ecco il mio risultato:


Ingredienti:
  • 180 gr di radicchio rosso a listerelle
  • 2 salamelle mantovane
  • 1/2 cipolla 
  • brodo vegetale q.b
  • 190 gr di riso 
  • vino bianco
  • 1 cucchiaino (quello da tè piccolo) di zucchero (facoltativo: io lo uso perchè non amo l'amaro del radicchio ma se voi lo adorate non mettetelo!!)
  • olio di oliva
Procedimento:
 
In una padella mettete un filo di olio e soffriggete la vostra cipolla per qualche minuto. Aggiungete la salamella (priva del budello che la riveste e sgranata) e fatela rosolare un pò. Sfumate con il vino, ed una volta evaporato, aggiungete il vostro radicchio. Appassitelo per qualche minuto e aggiungete lo zucchero. IO LO METTO PER ADDOLCIRLO UN PO' DATO CHE NON LO AMO AMARO MA SE ADORATE L'AMARO POTETE EVITARLO
Mescolate ancora e aggiungete il riso. Tostatelo e iniziate ad aggiungere il vostro brodo fino alla cottura del riso.
Una volta pronto servite con un pò di grana grattauggiato.
Spero vi possa piacere e alla prossima ricetta ^_*

mercoledì 8 ottobre 2014

Spezzatino in bianco al prezzemolo

Buongiorno a tutte,
oggi vi voglio proporre un secondo davvero molto buono e anche facile da preparare. L ho trovato nel mio libro di cucina (tra i tanti che ho) e l ho fatto e rifatto molte volte perchè è davvero molto buono.
Questo è il mio risultato:

 
 Ingredienti:
  • 1 kg di spezzatino di vitello
  • 4 cucchiai di olio
  • 2 spicchi di aglio tritati
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritati
  • sale
  • pepe
  • 1 bicchiere di latte (io ho usato quello di soia)
  • 1/2 bicchiere di brodo di carne o di dado (io ho usato il dado per fare prima)
 Procedimento:
 
Pulite bene dai grassetti i pezzettini di vitello. In una pentola mettete l'olio a scaldare e soffriggete, a fuoco moderato, il trito di aglio e prezzemolo. Unite la carne e fatela cuocere nell'acqua che rilascerà.
Quando il liquido si sarà ritirato condite con una manciata di pepe e sale. Mescolate e coprite con il latte ed il brodo.
La carne non dovrà essere totalmente coperta dal sugo.
Coprite parzialmente con un coperchio e cuocete a fuoco lento mescolando spesso stando attente al latte.
Una volta che si sarà formata una cremina abbastanza densa potete spegnere e servire subito.
Spero che questa ricetta vi possa piacere e alla prossima ^_^

martedì 7 ottobre 2014

Polpo con insalata di patate

Buon pomeriggio a tutte 
oggi vi voglio proporre una ricetta che ho voluto provare e che ho preso da uno dei vostri bellissimi blog. Sapete che ho voluto aprire una piccola rubrica dedicata a voi e, a causa dei vari impegni non son riuscita ad aggiornarla ma, eccomi qui!!! 
La rubrichina si chiama "Le vostre ricette" e oggi, anche se il clima non è dei migliori, vi propongo una deliziosa insalata di polpo con patate di I manicaretti di Annare.
Questo è il mio risultato ^_*


Ingredienti:
  • 1 kg di polpo fresco o decongelato (io ho usato quello decongelato)
  • 10 patate medie
  • 2 limoni 
  • sale
  • prezzemolo
  • olio
  • pepe
Procedimento:
 
In una pentola capiente versateci l'acqua e una presa di sale.
Appena inizierà a bollire mettete il vostro polpo per circa un'oretta o finchè non sarà morbido.
Scolatelo e fatelo a pezzettini.
Passata mezz'ora, mentre il polpo cuoce, aggiungete le patate nella stessa pentola finchè non saranno cotte. Una volta pronte sbucciatele e tagliatele a pezzetti.
In una zuppiera unite le patate e il polpo a pezzetti e condite con olio, limone, aglio, prezzemolo, sale e pepe.
Mescolate bene e servite ^_*
Io l ho fatta più di una volta e ho davvero amato questa ricetta, inoltre, era la prima volta che mangiavo e cucinavo il polpo.
Vi lascio qui sotto la sua ricetta col link:
Vi mando un grosso bacione e alla prossima vostra ricetta!!!

mercoledì 1 ottobre 2014

Muffin al limone con cuore di lampone

Buona sera a tutte!!!
Eccomi qui..questa volta però non sparisco più per cosi tanto tempo. Mi siete mancate e mi è mancato questo mio piccolo diario di cucina.
Purtroppo ho avuto un sacco di cose da fare ma, ora, vi voglio aggiornare con le ricette fatte e poi riprenderò come prima.
Tra l'altro ho avuto anche un piccolo problema con il pc e alcune foto le ho perse quindi dovrò replicare con le ricette (ma non è un problema ^_*).
Voi come state? 
Per farmi perdonare voglio partire con una ricetta golosa e davvero deliziosa per la colazione.



Ingredienti:
  • 2 uova
  • 100 gr di zucchero
  • 250 gr di farina "00"
  • sale
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 50 gr di margarina
  • 120 ml di latte di soia
  • 170 gr di yogurt al limone (io ho usato e vi consiglio FruYo)
  • marmellata di lamponi
  • zucchero a velo
Procedimento:

Setacciate in una ciotola la farina, lo zucchero, un pizzico di sale ed il lievito.
In un'altra ciotola sbattete le uova, il latte, la margarina fusa e lo yogurt. Una volta mescolato bene aggiungetelo al composto di farina e mescolate in modo da ottenere un'impasto omogeneo e liscio.
Imburrate degli stampini da muffin e mettete un cucchiaio di impasto, uno di marmellata ed infine un'altro di impasto.
Infornate, in forno preriscaldato, a 180°C per 30 minuti.
Una volta pronti fateli raffreddare e spolverizzate con lo zucchero a velo.
Vi ho fatto anche una foto dell'interno:


Spero che vi possano piacere e un bacioneeee.
Alla prossima ricettina!!!!

venerdì 15 agosto 2014

CI RIVEDIAMO A SETTEMBRE!!!

Ciao a tutte e Buon Ferragosto....
Vi avevo annunciato che sarei tornata presto ma purtroppo ho avuto un pò da fare e quindi non son riuscita.
Mi piacerebbe riprendere il blog ma nelle prossime settimane sarò impegnata e poi partirò per la Sicilia quindi non riuscirò a portarmi tutte le mie ricette per aggiornare il blog!!!
Nel frattempo sto continuando a cucinare e a provare nuove ricette ma vorrei riprendere alla grande inoltre il tempo non è molto!!!
Vi avevo promesso anche che vi avrei aggiornato sulle torte dei complimesi della mia bimba ma alcune non mi son riuscite bene e quindi vi metterò quelle che son venute buone ^_*
Che dire??? Vi ringrazio per la pazienza di aspettare e non vedo l'ora di aggiornarvi con tante prelibatezze... vi assicuro che ho l'elenco pieno di ricette quindi vi stancherete di me!!!
Spero che stiate passando delle belle vacanze e anche una bella giornata di Ferragosto...
Io vi mando un grossissimo bacione e vi aspetto a SETTEMBRE!!! Mi raccomando!!!

lunedì 16 giugno 2014

Farfalle con pancetta e piselli a modo mio ^_*

Buon pomeriggio, anzi, buona sera a tutte!!
Oggi voglio tornare sul mio blog presentandovi una ricetta che ho voluto provare..E' molto semplice e anche molto conosciuta ed è un primo che adoro mangiare quando non ho molte idee ^_*
Qui sotto vi metto la foto del mio risultato finale:



Ingredienti:
  • olio di oliva
  • piselli (io ho usato quelli surgelati che mi erano avanzati)
  • una confezione di pancetta dolce
  • pasta (io ho usato le farfalle ma voi potete scegliere quella che preferite)
  • grana grattato 
  • brodo vegetale q.b
  • 1 spicchio o mezzo di aglio
  • prezzemolo 
  • 1/2 cipolla bianca
Procedimento:

Prima di iniziare, se usate i piselli surgelati, dovrete sbollentarli nell'acqua. Una volta fatto questo possiamo procedere: in una padella metto un filo di olio e soffriggo la mia cipolla, il prezzemolo, l'aglio e la mia pancetta.
Dopo qualche minuto (quando la cipolla è un pò appassita) aggiungo i piselli. Aggiungo due mestoli di brodo e copro con il coperchio. Metto la fiamma a fuoco dolce e mescolo ogni tanto. Se mi serve aggiungo il brodo.
Faccio andare il tutto per una mezz'oretta abbondante. I piselli devon essere teneri ma non si devono spappolare. Nel frattempo, in un'altra pentola, sbollento la mia pasta.
Una volta che la pasta è pronta condisco con il sughetto ed una bella manciata di grana. Servo.
Spero che vi possa piacere e alla prossima ricettina ^_*

giovedì 12 giugno 2014

Ci sono!!!

Ciao a tutte!!!
Scusate la latitanza dal blog ma in questo periodo ho avuto diverse cose da fare e son stata un pò impegnata.
In questi giorni tornerò e son carica di ricette da proporvi, tra l'altro, alcune sono anche vostre... Mi piace un sacco provarle. In arrivo anche le torte del complimese della mia bimba...
Non vedo l'ora!!! Prometto che arrivo in questi giorni..aspettatemiiiii!!!
Un bacioneeeeee
Ps: grazie a tutte le nuove arrivate e ai vostri commentini!!!
Grazieeee

lunedì 10 marzo 2014

Crostata di pistacchi con crema e pinoli

Buon pomeriggio a tutte!!!
In questo post vi voglio proporre una crostata buona e diversa dal solito perchè, nell'impasto, ho aggiunto la farina di pistacchi.
Questa crostata l ho realizzata per il settimo complimese della mia piccola Sofia!! *_*
Ed ecco il risultato:


Ingredienti:
Per la pasta frolla:

  • 250 gr di farina
  • 125 gr di burro
  • 70 gr di zucchero
  • 2 uova o 2 tuorli (io metto sempre le uova intere)
  • sale
  • 1 bustina di vanillina
  • scorza limone grattuggiata
  • 5 cucchiai di farina di pistacchio 
Per la farcia:
  • 2 tuorli
  • 80 gr di zucchero
  • 20 gr di farina
  • 2,5 di latte di soia (o normale)
  • qualche goccia di aroma di limone oppure la scorza del limone grattata
Per guarnire:
  • pinoli
  • granella di riso di cioccolato per il centro del fiore
  • scaglie di cioccolato fondente
Procedimento:
Ammorbidite il burro a temperatura ambiente.
In una ciotola setacciate la farina, 5 cucchiai di farina di pistacchio e mescolatela con un pizzico di sale, lo zucchero e la scorza grattata di un limone. Versatela a fontana su una spianatoia (ma io lo faccio direttamente nella ciotola). Praticate un buco al centro dove aggiungerete il burro ammorbidito e ridotto a pezzetti. Impastate il tutto fino a renderlo come sabbia ed aggiungete i tuorli (io ho voluto tenere le due uova intere). Aggiungete un pò di acqua all'impasto (io non l ho messa dato le due uova intere) per aiutarvi a impastare e ad amalgamare bene gli ingredienti..ma non fredda e non tanta..ne basta poca e a temperatura ambiente ^_*. Lavorate il tutto per pochi minuti e raccoglietelo a palla. Fatelo riposare per una mezz'oretta nel frigo.
Una volta che la pasta è pronta imburrate uno stampo da crostata o uno stampo del diametro di 28 cm e foderatelo con la pasta.
Bucherellate il fondo e infornate, nel forno, preriscaldato a 180°/ 200°C per 30 minuti. Fatela raffreddare.
Preparate la crema lavorando lo zucchero con i tuorli. Aggiungete un pò di latte, la farina setacciata e mescolate bene il tutto con la frusta.
Mettete il composto in un pentolino e diluitelo con il resto del latte mescolandolo bene. Fate addensare la crema sul fuoco moderato. Aromatizzate con l'aroma di limone o con la scorza del limone grattata. Fate raffreddare.
Una volta che la crostata e la crema son raffreddate iniziamo a farcire la crostata con la crema. Spalmiamo bene e poi iniziamo a decorare con i pinoli e con il riso di cioccolato per creare le nostre margherite. Il numero sette l ho realizzato utilizzando delle scagliettine di cioccolato fondente.
Servite!! Il giorno dopo comunque la crostata sarà più buona e più morbida da mangiare...se volete, vi consiglio, di prepararla il giorno prima ^_*
Spero che vi possa piacere e alla prossima tortina!!!

martedì 4 marzo 2014

Torta al doppio cioccolato

Buon pomeriggio a tutte!!!
Sono un pò latitante dai blog in questo periodo ma ho diverse cose da fare e un piccolo progetto da realizzare ^_*
Ieri, la mia bimba ha compiuto sette mesi,ma io ed il mio ritardo, non son riuscita a mettervi prima la ricetta della torta che ho voluto farle quando fece il sesto mese e quindi ve la posto ora. Nei prossimi giorni vi metterò quella che ho fatto ieri ^_*
La torta che ho realizzato l ho tratta dal bellissimo blog di cucina di Letizia (incucinaconlety)
Ed ecco la mia torta ^_*


Ingredienti:

Per la tortiera
  • 100 gr di cioccolato fondente
  • 50 gr di burro
  • 3 uova
  • 150 gr di zucchero
  • 100 gr di farina 00
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
Per la glassa
  • 50 gr di burro
  • 200 gr di cioccolato al latte
  • 200 ml di panna per dolci fresca
Procedimento:
 
Sciogliete, a fuoco basso, il cioccolato ed il burro. In una ciotola sbattete le uova con lo zucchero fino a renderli spumosi.
Dopo aver sbattuto le uova aggiungete il cioccolato fuso. Unite la farina ed il lievito e montiamo fino ad ottenere un composto spumoso.
versate il tutto in una teglia per crostate imburrata ed infarinata. Cuocete per 30 minuti a 160°C.
Una volta cotta rovesciate lo stampo e fate raffreddare.
Intanto iniziamo a preparare la glassa: in un pentolino mettiamo il burro, la panna, il cioccolato e lasciamo cuocere, a fuoco basso, il tutto fino a quando non avremo ottenuto una glassa liscia. Una volta che la glassa è pronta la versiamo nella scanalatura e la facciamo raffreddare per 2 ore nel frigo. 
Io ho poi provveduto a decorarla con cuoricini di cioccolato bianco e granella di cioccolato bianco.
Spero che vi possa piacere..a noi è stra piaciuta un sacco, soprattutto, il giorno dopo ^_*
Ed ecco la mia fetta...
 
 
Vi lascio la ricetta di Lety qui sotto:
Un bacione e alla prossima ricettina!!!

mercoledì 26 febbraio 2014

Spaghetti con il mio ragù d'arrosto avanzato ^_*

Buon pomeriggio a tutte!!!
Scusate per la mia piccola assenza ma, nei giorni scorsi, ero un pò stanca e non son riuscita ad aggiornare il blog!!
Spero di riuscire ad essere più costante ^_*
In questo post vi volevo proporre un'alternativa per recuperare un'arrosto di tacchino che vi può essere avanzato dal giorno precedente.
Quando ero incinta, con mio marito, ne presi uno solo che il giorno dopo non mi andava di mangiarlo riscaldato cosi l ho preso e l'ho trasformato in un buon ragù per condire la mia pasta ^_*
Ed eccolo qui il piatto ^_*

 
Ingredienti:
  • arrosto di tacchino avanzato 
  • passata di pomodoro
  • qualche cucchiaio di soffritto (carota, sedano e cipolla)
  • olio di oliva
  • spaghetti
  • sale e pepe (poco dato che l'arrosto è già saporito)
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
Procedimento:
 
Ho preso il mio arrosto avanzato e ho eliminato lo spago che lo avvolgeva. L ho tagliato a pezzetti grandi e poi li ho inseriti nel mixer. Li ho tritati grossolanamente, più o meno, come il macinato.
In una pentola ho messo un filo di olio di oliva e ho aggiunto qualche cucchiaio di soffritto.
Ho lasciato cuocere per qualche minuto stando attenta che non si bruci. A questo punto ho messo il mio arrosto tritato e l ho fatto cuocere per due minuti, mescolando spesso. Ho aggiunto il vino ed ho lasciato evaporare.
Una volta che il vino ha evaporato ho aggiunto la mia passata di pomodoro. Ho aggiustato di sale e pepe..ma giusto poco dato che l'arrosto era già saporito ed ho coperto con il coperchio. 
Lascio cuocere il tutto per circa un'oretta, un'oretta e mezza..mescolando ogni tanto per evitare che si attacchi.
Mentre sta per terminare la cottura mi preparo la pentola per gli spaghetti che una volta cotti andrò a condire con il mio sughetto..anzi, ragù e con una bella spolverata di grana.
Che dite? Spero che vi possa piacere e alla prossima ricettina ^_^

martedì 11 febbraio 2014

Focaccia di patate e pomodorini

Buona sera a tutte...
oggi, finalmente, c'è stato un pochino di sole ^_^. Era ora!!
Stasera vi propongo una focaccia. Io le adoro...ne vado proprio ghiotta e son la mia vera tentazione, soprattutto, se hanno le olive oppure i pomodorini e origano!!! Buonissime!!
Io ho provato a farla con le patate ed il mio risulatato è questo ^_*


Ingredienti:
  • 300 gr di farina
  • 15 gr di lievito di birra
  • pomodorini
  • 2 patate
  • 1/2 bicchiere di latte tiepido
  • olio di oliva
  • origano
  • sale
Procedimento:
 
Lessate le patate e lasciatele raffreddare. Schiacciatele o passatele al setaccio.
In una ciotola mettete la farina, il lievito sciolto in mezzo bicchiere di latte tiepido, due cucchiai di olio, il sale e le patate.
Lavorate il tutto con le mani aggiungendo un pò di acqua tiepida fino ad ottenere un'impasto morbido.
Fatelo lievitare per due ore.
Stendetelo sopra ad una teglia ben unta e una volta steso mettete i vostri pomodorini. Irrorate con l'olio e cospargete di origano. Cuocete nel forno per 30 minuti a 200°C.
Spero che vi possa piacere e alla prossima ricetta ^_^.

lunedì 10 febbraio 2014

Quiche di salmone e funghi

Buona sera a tutte!!!
Questa sera vi voglio proporre un piatto davvero delizioso che si può anche prestare ad essere un antipasto. 
Io non avevo mai provato la combinazione salmone e funghi ma mi è piaciuta molto ^_^.
Questo è il mio risultato. Scusate la foto!!


Ingredienti:
  • 1 rotolo di pasta sfoglia pronto oppure potete prendere 250 gr di pasta brisèe
  • 200 gr di salmone affumicato 
  • 250 gr di funghi champignon (io mischiai tre tipi di funghi ma per mia scelta ^_*)
  • 2 uova
  • 1 confezione di panna liquida 
  • prezzemolo
  • noce moscata
  • sale
  • pepe
Procedimento:
 
Tagliate a listarelle un terzo del vostro salmone. Passate il resto nel mixer insieme ai funghi,la panna,sale, pepe e un pizzico di noce moscata.
Montate gli albumi montati a neve ed incorporateli al composto preparato nel mixer.
Versate il composto nella tortiera rivestita con la sfoglia e guarnite con le fettine di salmone che avete tenuto da parte..
Io ho anche voluto fare una piccola decorazione con la sfoglia avanzata ^_*.
Cuocete in forno a 180°C per 35 minuti. State però sempre attente!!
Una volta cotta, sfornatela, e fatela raffreddare un pochino. Servite ^_*
Spero che vi possa piacere e alla prossima ricettina ^_*

sabato 8 febbraio 2014

Crostata alla crema di limone per mio marito ^_*

Buon pomeriggio a tutte!!!
In questo breve momento di relax vi voglio mostrare una crostata che feci, l'anno scorso (ad Ottobre!) per il compleanno di mio marito ^_*
Non è perfetta nella decorazione però era davvero buona ^_*


Ingredienti:



  • 1 busta di preparato per crema al limone di Polenghi 
  • farina di pistacchi di Bacco 
  • 300 ml di latte (io ho usato quello di soia)
  • 250 gr di farina
  • 125 gr di burro
  • 70 gr di zucchero
  • 2 uova
  • 1 scorza di limone grattata
  • sale
  • 1 bustina di vanillina
Procedimento:
Ammorbidite il burro a temperatura ambiente.
In una ciotola setacciate la farina e mescolatela con un pizzico di sale, lo zucchero e la scorza grattata di un limone. Versatela a fontana su una spianatoia (ma io lo faccio direttamente nella ciotola) e praticate un buco al centro dove aggiungerete il burro ammorbidito e ridotto a pezzetti. Impastate il tutto fino a renderlo come sabbia ed aggiungete i tuorli (io ho voluto tenere le due uova intere). Aggiungete un pò di acqua all'impasto (io non l ho messa dato le due uova intere) per aiutarvi a impastare e ad amalgamare bene gli ingredienti..ma non fredda e non tanta..ne basta poca e a temperatura ambiente ^_*. Lavorate il tutto per pochi minuti e raccoglietelo a palla. Fatelo riposare per una mezz'oretta nel frigo.
Una volta che la pasta è pronta imburrate uno stampo da crostata o uno stampo del diametro di 28 cm e foderatelo con la pasta.
Bucherellate il fondo e infornate, nel forno, preriscaldato a 180°/ 200°C per 30 minuti. Fatela raffreddare.
Nel frattempo iniziate a preparare la crema.



Versate in una terrina 300 ml di latte a temperatura ambiente. Aggiungete gradualmente la busta mescolando.
Aggiungete il contenuti di una dosetta di succo di limone.
Lavorate il preparato con uno sbattitore elettrico per alcuni minuti fino ad ottenere una crema liscia e omogenea.
Una volta che la vostra crema è pronta versatela sulla crostata e livellatela bene. Mettete nel frigo a riposare per qualche ora.
Togliete dal frigo e, aiutandovi con uno stencil da torta, o voi a mano libera create dei disegni con la farina di pistacchio. Fate molta attenzione e con molta delicatezza quando togliete lo stencil altrimenti rischiate di rovinare i vostri decori ^_*
A questo punto mettete ancora nel frigo e prima di servire tirtatea fuori in modo che non sia troppo fredda e soprattutto troppo indurita!!!
Spero che vi possa piacere e alla prossima ricettina!!!

giovedì 6 febbraio 2014

Involtini di sarde al forno con polenta

Buonasera a tutte!!!
In questo post vi voglio proporre una ricetta davvero interessante. E' un secondo piatto di pesce molto veloce da preparare ma richiede un pò di tempo per la sua marinatura.
Prima di mostrarvi tutto vi chiedo scusa per le foto..non son stupende ma, in quel periodo, io stavo allattando la piccola e mio marito si occupava di terminare la cena per noi...immaginate come eravamo messi ^_*
Ma ecco il piatto finale:


Ingredienti:


  • una confezione di polenta bianca (io ho usato quella di Polenta Valpadana)
  • 800 gr di sarde pulite e diliscate
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 6 acciughe sott'olio
  • 1 limone
  • 2 cucchiai di senape (che io non ho messo)
  • 30 gr di pinoli (che non ho messo)
  • 4 cucchiai di olio di oliva
  • 2 pomodori maturi
  • un pizzico di origano
  • sale e pepe
Procedimento:
Tritate lo spicchio di aglio con il prezzemolo e le acciughe.
Unite il succo del limone, la senape, sale e pepe.
Lavate e asciugate le sarde e mettetele in un piatto grande. Versatevi sopra la marinatura e lasciatele insaporire per un'ora.
Nel frattempo potete tagliare la vostra polenta a fettine e cuocerla nel forno finchè non risulta croccante.
Scolatele, distribuitevi sopra i pinoli e arrotolate fermando con uno stuzzicadente.
In una teglia unta di olio disponete i vostri involtini cospargendoli con i pomodori maturi tagliati a fette, lo spicchio di aglio, 2 cucchiai di olio, la marinatura e l'origano.
Cuocete il tutto in forno a 180°C per 15 minuti.
Queste sono le nostre sarde dopo averle cotte nel forno.

Spero che vi possa piacere e alla prossima ricettina ^_*
Un bacionee...

lunedì 3 febbraio 2014

Nasello agli aromi

Buona sera a tutte!!!
Stasera, sul blog, vi voglio proporre una ricetta che ho realizzato molto tempo fà ma che mi è piaciuta.
Sfogliando uno dei miei libri ho trovato questa che adoriamo!! 
Oltre ad essere super veloce è anche gustosissima.
Io l ho accompagnata a delle bruschette di pane con olio ed aglio...si sposano benissimo ^_*
Ma ecco il mio piatto....


Ingredienti:
  • il succo di un limone (io ho usato il succo di limone Polenghi)
  • 800 gr di filetti di nasello (ma va bene anche il merluzzo o la platessa. Io ho fatto quelli surgelati ma potete fare anche quelli freschi)
  • 3 cucchiai di prezzemolo tritato 
  • 1 spicchio di aglio tritato finemente
  • 1,5 dl di olio di oliva
  • sale
  • pepe
  • 2 cucchiai di origano secco
Procedimento:
Scaldate il forno a 180°C e nel frattempo, in una ciotola, miscelate il succo di limone, l'olio con il prezzemolo, l'aglio e metà dell'origano.
Salate e pepate.
Disponete il nasello in una teglia e cospargetelo con l'origano rimasto.
Salate, pepate e cuocete per 10 minuti in forno.
Girate il pesce e proseguite la cottura ancora per altri 10 minuti. Conditelo con l'emulsione preparata.
Per le bruschette vi basta prendere un pò di fette di pane ed ungerle un pochino. Le infornate fino a quando non diventano dorate e, una volta pronte, strofinate l'aglio ^_*
Spero che vi possa piacere e alla prossima ricetta!!!

domenica 2 febbraio 2014

Antipasto di polenta ^_*

Buona Domenica a tutte!!!
In questo pomeriggio uggioso vi voglio proporre un delizioso antipasto da realizzare con la polenta. 


Ingredienti:

 
  • una confezione di Polenta "Happy Mais" di Polenta Valpadana
  • affettato a scelta (io ho fatto pancetta con aglio e crudo)
  • carciofini sott'olio
  • grana
Procedimento:

Prendete la vostra confezione di polenta ed una volta aperta e scolata dall'acquetta tagliatela a fettine, ma, non troppo fini e nemmeno troppo spesse.
Sul fornello scaldate una piastra o bistecchiera ed una volta che è ben calda adagiatevi le vostre fettine di polenta. Cuocetele da entrambe i lati fonchè non prendon i segni della piastra ^_*


Una volta che, i vostri dischetti, son pronti adagiateli su un piatto e iniziate a guarnirli.
Io ho fatto metà con pancetta all'aglio e scaglia di grana e l'altro con crudo e carciofini.
Potete davvero guarnirli come più preferiti e son davvero ottimi per un'aperitivo.
Che dite? Spero vi possa piacere e un bacioneee 

sabato 1 febbraio 2014

Una farfalla per i tuoi 5 Mesi ❤‿❤

Buona sera a tutte!!!
Ieri vi ho pubblicato la ricetta della torta per i 4 mesi della mia pupetta. Questa sera, invece, vi propongo quella dei suoi 5 mesi!!!


Ingredienti:
  • 80 gr di mandorle pelate e tritate
  • 80 gr di nocciole tostate e tritate
  • 70 gr di cioccolato fondente 
  • 4 uova
  • 100 gr di zucchero
  • 1 tazzina di caffè ristretto oppure di orzo (come ho fatto io)
  • 2 cucchiai di farina
  • 50 gr di burro
  • 1 cucchiaio di cacao amaro
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di lievito per dolci (che ho messo io ma la ricetta non lo prevede)
  • cacao (io ho messo lo zucchero a velo)
Procedimento:
 
Imburrate ed infarinate una tortiera di 22 cm oppure potete utilizzare, come ho fatto io, uno stampo in silicone. Preriscaldate il forno a 180°C.
Riempite d'acqua un pentolino e portate ad ebollizione. Scottate le mandorle, scolatele, asciugatele e pelatele. Tritatele finemente.
Mettete le nocciole su una placca da forno e tostatele per qualche minuto. Strofinaltele con un canovaccio per eliminare la pellicina. Tritale finemente.
Versate in un tegamino il caffè e fatelo scaldare. Unite il cioccolato tritato e lasciatelo sciogliere completamente mescolando in continuazione.
In una ciotola lavorate i tuorli con lo zucchero, poi unite al composto il cioccolato fuso, le mandorle, le nocciole, il burro fuso, la farina e il lievito. Montate gli albumi a neve ferma con un pizzico di sale e amalgamateli delicatamente al composto.
Versate il tutto nella tortiera e cuocete per 30 minuti. Una volta pronta lasciatela raffreddare nella tortiera per una decina di minuti.
Cospargete di cacao o zucchero a velo e guarnite con qualche mandorla o nocciola. Io ho usato della granella di cioccolato fondente per fare il numerino!
Spero che vi possa piacere e alla prossima ricettina.

venerdì 31 gennaio 2014

Torta ai pistacchi per Sofia ^_^

Buona sera a tutte!!
Anche oggi giornata grigissima e fredda... sto contando i giorni per l'arrivo della Primavera. L'inverno ormai mi ha stancata e non vedo l'ora di stare all'aria aperta con la mia bimba. Da voi com'è il tempo?
La prossima settimana la mia cucciola compirà 6 mesi ed io devo subito aggiornarvi sulle torte che ho realizzato per il quarto e quinto mese. 
In questo post troverete la torta del suo quarto complimese ^_*


Ingredienti:

  • 150 gr di farina
  • 180 gr di zucchero
  • 4 uova
  • 100 gr di burro fuso
  • 1 bustina di lievito
  • 1 bicchiere di latte (io ho usato quello di soia)
  • 250 gr di pistacchi tritati (io ho usato quelli di Bacco)
  • 1 pizzico di sale
  • marmellata di lamponi
  • pasta di zucchero pronta per decorare (gialla e rossa)
Procedimento:
Imburrate ed infarinate una tortiera di 22 cm di diametro e preparate il forno a riscaldare sui 180°C.
In una ciotola lavorate i tuorli con lo zucchero, e quando saranno spumosi e di un bel giallo chiaro,aggiungete il burro fuso e, poco alla volta, il latte e la farina.
Continuate ad utilizzare la frusta. Aggiungete il lievito e 70 gr di pistacchi.
In un'altra ciotola montate gli albumi a neve con un pizzico di sale. Una volta che saranno pronti mescolateli, con molta delicatezza, al composto di uova.
Versate il tutto nella vostra tortiera e cuocete per 45 minuti.Sfornate la torta e fatela raffreddare.
Spennellate la superficie con la marmellata e ricoprite il tutto con il restante pistacchio. 
Io in seguito ho voluto decorarla con la pasta di zucchero pronta color giallo e rosso. 
Spero che vi possa piacere e alla prossima ricettina ^_*

mercoledì 29 gennaio 2014

Fiorellina e Papina...due scatenate in cucina presenta: Polpette con le noci!

Buon pomeriggio cuoche!!!
Siete pronte a vedere cosa abbiamo combinato, io e la mia dolce socia Pamy, in cucina?
Questa volta come ingrediente in comune avevamo scelto il macinato ^_*
Io ho voluto provare una ricettina che mi stuzzicava da un pò e, vi devo dire, che mi son piaciute parecchio ^_*


 Ingredienti:
  • 450 gr di polpa di manzo tritata
  • 500 gr di passata di pomodoro
  • 15 gherigli di nocitritate ma non troppo fini
  • 1 panino (o fette di pancarrè come ho fatto io)
  • 1 uovo
  • latte (io ho usato quello di soia)
  • basilico
  • olio di oliva
  • sale e pepe
  • vino bianco
Procedimento:
In una terrina amalgamate bene la carne,l'uovo sbattuto, la mollica del pane o le fette di pancarrè ammollate nel latte e strizzate, le noci tritate, un filo di olio,sale e pepe.
Formate delle piccole polpette e in una padella con dell'olio le fate rosolare un pò da tutte le parti. Sfumate con un pò di vino bianco. Aggiungete la passata e fatele cuocere per 30 minuti con sale,pepe e qualche foglia di basilico.
Servitele subito ^_^
Spero che vi possa piacere e alla prossima ricettina...
Vi mando al blog della mia socia con la ricetta:
http://eclisse83.blogspot.it/2014/01/peperoni-barchetta-con-macinato-papina.html 
Kiss!!!

lunedì 27 gennaio 2014

Rotolo rustico di Letizia ^_*

Buon lunedi sera a tutte ^_*
Oggi, per la mia rubrichina "Le vostre ricette", vi voglio proporre un'altro delizioso e veloce piatto della dolce Letizia (qui il suo blog).
Io amo le torte salate ma amo tantissimo il tonno e, quando ho visto questa ricetta, ho voluto subito provarla.
Avrei tanto voluto decorarla e renderla carina ma, quella sera, andavo veloce perchè la bimba richiedeva attenzioni (la pappa ^_*) quindi ho optato per chiuderla tra due sfoglie lasciandole la forma rotonda!!!


Ingredienti:
  • 1 rotolo di pasta sfoglia già pronto (io ne ho usati due)
  • 3-4 patate lesse
  • 1 mozzarella
  • 50 gr di parmigiano (io ho messo il grana)
  • 200 gr di tonno sott'olio
  • 100 gr di olive nere denocciolate
  • sale, pepe, noce moscata (lei ha usato l'insaporitore per patate ma io non l avevo)
  • 1 uovo
Procedimento:
In una ciotola schiacciate le patate e aggiungete l'uovo, il parmigiano (o grana come nel mio caso), l'insaporitore (se lo avete), la mozzarella e mescolate il tutto.
Stendete la pasta sfoglia e cospargete la superficie di formaggio. Stendete sopra la crema di patate e aggiungete il tonno e le olive.
Se volete potete realizzarlo come lo ha fatto lei, io, non son riuscita e cosi ho voluto stenderci sopra un'altra pasta sfoglia. Ho schiacciato bene i bordi cosi da evitare che fuori uscisse il tutto.
Infornate a 200°C per 30 minuti ed infine... si mangia!!!
Ed ecco la mia fetta ^_*


Se siete amanti del tonno ve lo stra consiglio...è buonissimo!!! 
Vi lascio il link della sua ricetta qui sotto:
Un bacione e alla prossima "Vostra ricetta" ^_*
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Politica dei cookie nel rispetto della direttiva del Garante della Privacy....

Il Garante della Privacy ha recepito una direttiva europea che impone agli amministratori delle pagine web di mostrare ai visitatori...