venerdì 9 novembre 2012

I miei tortelli di zucca ^_*

Buon pomeriggio a tutte ^_*
Finalmente riesco a scrivere la ricetta di un piatto che adoro. I tortelli di zucca...un classico piatto mantovano ^_*



Ho deciso di scrivere la ricetta passo per passo cosi da farvi capire meglio i passaggi!! ^_*
Ma iniziamo subito ed ecco gli ingredienti che vi serviranno:

  • 1 zucca
  • 100 gr di amaretti
  • 100 gr di mostarda (meglio alle pere o mele)
  • 100 gr di grana grattato
  • un pizzico di pepe (io ho usato quello della tec-al)
  • un pizzico di noce moscata
  • sfoglia (che trovate qui)
  • burro fuso
  • salvia
  • grana
Procedimento:

Prendete la vostra zucca e tagliatela a metà. Con un cucchiaio aiutatevi per andarla a pulire dai filamenti e dai semi. 
Una volta pulita iniziate a tagliarla a spicchi che poi andrete a sistemare su una placca da forno (foderata con della carta) e andrete ad infornarla per 20 minuti a 180°C. Se preferite potete cuocerla anche a vapore (io è la cottura che prediligo ma per far veloce ho usato il forno)...


Una volta sfornata elimino la buccia e la metto in una terrina abbastanza grande. Con una forchetta vado a schiacciarla (foto 1)


Una volta ottenuta la mia purea vado ad aggiungere gli amaretti che avrò provveduto a sbriciolare. Io ho utilizzato un mortaio ma potete anche farlo mettendoli sopra alla carta da forno e schiacciandoli con lo batticarne. (foto 2)
Mescolo bene e vado ad aggiungere il grana (foto 3) e la mia mostarda tritata finemente (foto 4)...Mescolo bene ed ecco il mio ripieno ^_*



A questo punto prendo la pellicola, ricopro tutto e vado a far riposare in frigo per 12 ore!! 
Il giorno dopo preparo la mia sfoglia (che trovate qui)
Una volta pareggiata vado, con un tagliapasta dentellato, a tagliarla a metà...



Una volta ottenute le mie strisce potete: mettere un pò di ripieno su una delle due(lasciando un pò di spazio tra una cucchiaiata all'altra) e andando a sovrapporre l'altra. Una volta sovrapposte andate a sigillare bene con le dita. Prendete il tagliapasta e andate a tagliare. Avrete ottenuto cosi i vostri tortelli...




(foto qui sopra presa dal sito Giallo Zafferano per farvi capire questo procedimento)
Oppure potete procedere come faccio sempre io...E' un pò lungo ma io mi trovo bene e quindi: una volta ottenute le mie strisce vado a ricavare dei quadretti e al centro di essi metto qualche cucchiaio di ripieno...


Riprendo i miei quadretti e, molto delicatamente vado a ripiegare la pasta sigillando molto bene. Potete anche inumidire poco poco i bordi della vostra pasta con un pennellino..in questo modo starete sicure che sigillerà!! ^_* Fate però attenzione a non rompere la pasta quando andrete a chiudere i quadratini..soprattutto se avete le unghie lunghe o se tirate troppo...!!!


Una volta finiti li potete disporre su un vassoio di carta e congelarli...se invece li mangiate subito portate a bollore l'acqua salata e una volta che sarà pronta fateli cuocere. Non appena saliranno a galla teneteli ancora qualche minuto (non troppo altrimenti si sfaldano) e raccoglieteli con una paletta forata. Mi raccomando..non andate a rovesciate i tortelli nel colapasta perchè si romperebbero!!! Usate sempre la paletta forata...
Serviteli conditi con burro fuso e salvia e tanto grana ^_*
Spero di esservi stata utile e che vi possano piacere...se non avete capito qualche passaggio chiedete pure...
Vi mando un grosso bacione e alla prossima ricettina!!!

6 commenti:

  1. mmmmmmmmmmmmmmmmm :P bonta bontà bonta!!! mica saranno già finiti?!?!??!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No Pamy...ne ho fatti tanti e stanno nel freezer aspettando di essere mangiati ^_* Quando vuoi venire sei la benvenuta!! Kiss

      Elimina
  2. Caspita mi fanno gola! Io poi adoro i tordelli :)

    RispondiElimina
  3. fantastici questi tortelli!! La zucca mi ingolosisce proprio!! Ciao e bentrovata! ti seguo con piacere! Marina

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Politica dei cookie nel rispetto della direttiva del Garante della Privacy....

Il Garante della Privacy ha recepito una direttiva europea che impone agli amministratori delle pagine web di mostrare ai visitatori...